Comunicazione n° 03/16 – Vidimazione registri c/s e FIR rifiuti AREA AMBIENTE

Facciamo seguito alla nostra circolare n° 24/15 sul SISTRI, ricordando che, anche per l’anno 2016 permane l’obbligo della compilazione dei registri di carico e scarico e dei formulari di identificazione rifiuti vidimati prima del loro utilizzo, con le seguenti modalità:

Registri di carico e scarico modelli A e B (ai sensi dell’art. 190 del D.Lgs. 152/06 per produttori/trasportatori/destinatari): presso la CCIAA di competenza (la provincia presso cui è sita la sede legale dell’impresa o la provincia in cui è sita l’unità locale a cui il registro fa riferimento);

Formulari di identificazione rifiuti (ai sensi dell’art. 193 del D.Lgs. 152/06 per intermediari senza detenzione): presso la CCIAA di competenza (la provincia presso cui è sita la sede legale dell’impresa o la provincia in cui è sita l’unità locale a cui il blocco di formulari fa riferimento) oppure presso le sedi dell’Agenzia delle Entrate.

Ecoricerche S.r.l. è disponibile per effettuare il servizio di vidimazione per le province di Modena, Reggio Emilia e Bologna (cfr. scheda prenotazione allegata alla presente).

La vidimazione verrà effettuata nel termine di 15 giorni lavorativi dalla consegna degli stampati presso i ns. uffici.

I costi per il servizio sono i seguenti (IVA esclusa), relativamente alle CCIAA di:
Modena * €30,00
Reggio Emilia * € 35,00
Bologna * € 50,00
*fino ad un numero massimo di 3 pz. (registri e/o formulari)

Per un numero maggiore di documenti da vidimare il prezzo sarà maggiorato di €/cad 5,00

Da tali oneri non sono compresi (prezzi con IVA esclusa):

  • l’acquisto dei registri di c/s cartacei (se forniti da Ecoricerche il costo è €/cad 10,00)
  • la fornitura di registri informatici (da €/cad 15,00 € a €/cad 25,00 € in funzione del numero di pagine con un massimo di 500 pagine ognuno);
  • il recapito e il ritiro dei documenti presso i ns. uffici;
  • i diritti di segreteria dovuti alle Camere di Commercio (€ 25,00/cad registro).

Si ricorda infine che:

  • sarà possibile lo svolgimento del servizio solo a seguito del ricevimento della scheda di prenotazione debitamente compilata;
  • la fornitura dei formulari è a carico esclusivo delle Ditte (l’acquisto dei FIR deve essere annotato sul registro IVA acquisti);
  • la vidimazione dei formulari resta per ora esente dal pagamento dei diritti di segreteria alle Camere di Commercio.

PDF COMUNICAZIONE 03-16

I commenti sono chiusi