Circolare n° 06/16: Comunicazione della nomina dell’Energy Manager

Il prossimo 30 aprile 2016, le imprese soggette dovranno comunicare alla Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia (FIRE), il nominativo del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia (Energy Manager). Ricordiamo che tale figura tecnica è stata istituzionalizzata in Italia prima con la Legge n.308/82, e successivamente con la Legge n.10/91.
Il profilo è di alto livello, con competenze manageriali, tecniche, economico-finanziarie, legislative e di comunicazione che supporta i decisori aziendali nelle politiche e nelle azioni collegate all’energia. La figura dell’energy manager, che può essere rivestita sia da un dipendente, sia da un consulente esterno, è fondamentale per supportare le imprese nell’attuare politiche di riduzione dei consumi energetici e nel tenere conto in modo efficiente dell’energia in tutte le fasi della produzione o della gestione degli edifici.

 

 

PDF CIRCOLARE 06/16

I commenti sono chiusi